Facebook

 

 

Bambini

 

Sarebbe meglio conoscere il bambino prima della data stabilita per il servizio fotografico, non solo per la scelta del set più adatto, ma anche per aiutarlo a familiarizzare un po' con lo studio, affinché per lui lo shooting possa essere un'opportunità di divertimento.

La durata dipende dal bambino in questione, ma per tutti bisogna considerare un po' di ambientamento, perché per ottenere una spontanea e proficua collaborazione dobbiamo rispettare i loro tempi. Gli scatti effettivi si svolgeranno solo dopo essersi messi a loro agio nel set fotografico.

Per produrre un'immagine bella e senza tempo serve uno stile semplice, per questo consigliamo di indossare capi a tinta unita senza loghi o scritte che distolgono l'attenzione dal soggetto.

Per ritrarre più bambini, é consigliata la scelta di colori che valorizzino i loro occhi e i capelli, pur armonizzandosi con gli abiti degli altri, magari cambiando di poco la tonalità.

Solitamente programmo con i genitori due appuntamenti in studio: il primo per conoscerci, capire quali immagini desiderate e concordare l'abbigliamento da indossare per il giorno in cui scatteremo le foto. Il secondo appuntamento sarà dedicato esclusivamente allo shooting, così il bambino sarà subito protagonista.

Per la serenità dei vostri bambini invitiamo almeno uno dei genitori a presenziare allo shooting, pur mantenendo una presenza discreta e non invasiva al fine di diffondere anche al bambino quella tranquillità che mi aiuta ad ottenere il risultato desiderato.